CUSTODIVA ARMA SOTTO IL LETTO, ALCAMESE DENUNCIATO DALLA POLIZIA

Un alcamese è stato denunciato dalla polizia per omessa custodia di arma da fuoco. Custodiva il suo revolver, legalmente detenuto, sotto il letto. La denuncia è scattata a seguito di un controllo effettuato dagli agenti del commissariato che, dopo i controlli agli esercizi pubblici, stanno passando al setaccio anche i soggetti detentori di armi. Secondo la normativa vigente, il detentore deve assicurare che il luogo di custodia offra adeguate garanzie di sicurezza. L’arma ed il relativo munizionamento sono stati sottoposti a sequestro.

Commenti

commenti