DEPURATORE DI CASTELLAMMARE, PRESA DI POSIZIONE DEL CONSIGLIERE PALMERI

18 Febbraio 2015

Rischia di saltare la realizzazione del depuratore di Castellammare del Golfo. A lanciare l’allarme è il consigliere comunale Angelo Palmeri. “Con la presa d’atto del consiglio comunale del nuovo progetto – dice l’esponente di Forza Italia – il rischio che l’opera non si realizzi diventa altissimo. Siamo estremamente preoccupati perché oggi si ricomincia da zero con l’enorme rischio di perdere il finanziamento e di essere commissariati”. “L’amministrazione del sindaco Nicola Coppola, con la complicità della supina maggioranza del consiglio comunale – aggiunge Palmeri -, ha deciso di cambiare il sito nel quale il depuratore dovrà nascere. Non si è fatta alcuno scrupolo nel gettare alle ortiche cinque anni di duro lavoro da parte dell’amministrazione Bresciani, sbarazzandosi di un progetto finanziato e pronto per andare in gara.  Da troppi anni Castellammare aspetta un depuratore ed adesso che si era ad un passo dalla realizzazione si ricomincia da capo”.


				

Notizie Correlate