PERQUISITA CASA DI MICCICHE’ CHE RISPONDE CON UN POST SU FACEBOOK

13 Febbraio 2015

“Buonanotte: Signore, converti i cuori dei consacrati che hanno venduto la propria anima al diavolo”. E’ il post che l’ex Vescovo di Trapani Francesco Micciché ha pubblicato nella sua bacheca a conclusione di una giornata pesante. La sua abitazione di Monreale è stata perquisita dalla polizia giudiaziaria su ordine della Procura della Repubblica. Le ipotesi di reato sarebbero appropriazione indebita e malversazione di fondi pubblici. Soldi che dovevano servire per opere di carità e che invece, secondo la procura, sarebbero finite nelle tasche dell’ex Vescovo. L’indagine avrebbe come protagonista don Sergio Librizzi che il prossimo 9 marzo sarà davanti al gip per rispondere delle accuse di concusssione e di reati sessuali. L’ex direttore della Caritas avrebbe indicato il percorso che seguivano i contributi dell’8 per mille. Il post di Micicchè sembrerebbe una risposta a ciò che è accaduto in queste ore.

Notizie Correlate