BUON PARI CONTRO IL CARPI. BOSCAGLIA: “ABBIAMO GIOCATO ALLA PARI CON LA CAPOLISTA”

6 Febbraio 2015

“Un pari con la prima della classe che ci consente di ripartire con tranquillità. Dobbiamo rimanere con  piedi per terra, senza esaltarci quando vinciamo e senza abbatterci quando perdiamo. Chiuso il mercato per noi si apre un nuovo campionato”. Mister Roberto Boscaglia è soddisfatto del suo Trapani e del pareggio a reti bianche contro il Carpi: “Abbiamo tenuto testa alla grande e con Ciaramitato ed Abate abbiamo avuto le occasioni da gol più nitide. Devo fare i complimenti ai ragazzi. Dobbiamo continuare così. Il Carpi sta dominando il campionato ma qui al Provinciale ha affrontato un Trapani che ha fatto quello che avevamo preparato durante la settimana”. Il tecnico granata promuove i nuovi acquisti: “Curiale ha fatto alzare la squadra. Non aveva i 90′ nelle gambe ma è rimasto comunque in campo per dare il suo contributo. Bene anche Perticone che mi ha chiesto il cambio perché aveva i crampi. L’inserimento dei nuovi è sempre difficile e la partita era, per noi, ad alto rischio, ma abbiamo giocato davvero bene. La nota positiva è che non abbiamo preso gol a conferma che il lavoro in settimana ha dato i suoi frutti”. Boscaglia ha mischiato le carte con la formazione iniziale. Ha schierato Caldara al fianco del rientrante Terlizzi, lasciando Rizzato in panchina e sostituendolo con Lo Bue, che ha lasciato la sua fascia destra a Perticone. A centrocampo è tornato Feola che ha soltanto bisogno di giocare perché è quel che serve al Trapani per bloccare le squadre avversarie a centrocampo. Un inedito Aramu sulla fascia destra ha sostituito lo squalificato Falco. Un pareggio che rilancia le quotazioni del Trapani e che fa dire a mister Boscaglia che la sua squadra deve soltanto recuperare fiducia e lavorare senza condizionamenti. Da segnalare una condotta arbitrale insufficiente. Il signor Mariani ha fischiato per buona parte della partita a senso unico. Nulla di eclatante o di determinante ma ha sanzionato più volte i granata per falli che non avevano commesso. Al 22′ del primo tempo il Provjnciale ha gridato al rigore per un atterramento di Abate in area di rigore ma l’attaccante del Trapani sarebbe finito giù soltanto dopo che il difensore del Carpi aveva colpito la palla. Un Gomis attento ha salvato il risultato con due interventi prodigiosi. Uno nel primo tempo su tiro di Di Gaudio ed un altro nel secondo tempo su un tiro di capitan Porcari. Il Trapani poteva passare in vantaggio nel primo tempo con Abate che ha tirato a colpo sicuro ma ha strozzato il tiro che è finito fuori di poco. Nel secondo tempo l’occasione è stata sui piedi di Ciaramitaro ma Gabriel si è opposto da par suo. Risultato giusto e Trapani che può guardare con fiducia al suo futuro e soprattutto attendere il rientro degli squalificati Pagliarulo, Nadareciv, Scozzarella e Falco.

Trapani-Carpi 0-0

Trapani: Gomis, Lo Bue, Caldara, Terlizzi, Perticone (25′ st Daì), Basso, Feola (19′ st Barillà), Ciaramitaro, Aramu (37′ st Zampa), Abate (K), Curiale. A disp.Ferrara, Marcone, Daì, Zampa, Barillà, Citro, Lombardi, Rizzato, Malele. all.Boscaglia

Carpi: Gabriel, Letizia, Poli, Gagliolo, Bianco (36′ st Sabbione), Mbakogu, Di Gaudio (41′ st Inglese), Struna, Porcari (K), Lollo, Molina (23′ st Molina). A disp.Brunelli, Sabbione, Inglese, Gatto, Lasagna, Pugliese, Pasciuti, Romagnoli, Pasini.

Arbitro Maurizio Mariani di Aprilia

Assistente: Alessandro Raparelli di Albano Laziale, Stefano Bellutti di Trento

Ammoniti: Poli (C), Caldara (T), Terlizzi (T)

Notizie Correlate