TRAPANI ANCORA SENZA PUNTI. BOSCAGLIA: “I RAGAZZI HANNO ONORATO LA MAGLIA”

31 Gennaio 2015

Ancora una sconfitta, la quarta consecutiva. Il Trapani torna dal “Tombolato” senza punti e comincia a sentire il peso di una fase negativa che rischia di mettere in discussione la posizione in classifica. I granata hanno perso non soltanto la partita ma anche due giocatori. Dovranno fare a meno di Pagliarulo e Scozzarella, espulsi per doppia ammonizione. Espulsi che vanno ad aggiungersi alle due giornate – una già scontata – inflitte a Nadarevic e che presentano un Trapani di emergenza per l’anticipo di venerdì prossimo quando arriverà al Provinciale la capolista Carpi. Il calcio di rigore che ha condannato il Trapani è arrivato dopo un fallo di Caldara su Stanco. Una trattenuta forse un po’ ingenua da parte del centrale granata che ha portato Coralli a tirare dal dischetto modificando l’equilibrio della gara. Pochi tiri in porta sia da una parte che dall’altra. Il Trapani ha centrato la porta soltanto una volta con Basso dopo una azione arrembante sulla fasce destra. Una delle poche convincenti. Boscaglia ha cercato di caricare la sua squadra fino alla fine ma i granata non sono riusciti a dare un altro ritmo alla partita per tentare di raggiungere il pareggio. Il direttore sportivo Daniele Faggiano ha confermato che il Trapani è sul mercato ma non ha voluto dire altro in queste oltre ore di compravendita. Per mister Roberto Boscaglia è stata “una partita equilibrata che è stata capovolta da un episodio. I ragazzi hanno onorato la maglia non è stato come a Vicenza. In quella occasione ho chiesto scusa ai tifosi, oggi abbiamo dato tutto quello che avevamo. Al momento siamo questi e questo ci teniamo ma siamo in grado di uscire da questo momento”. Ne è sicuro anche l’attaccante granata Giovanni Abate: “Siamo una squadra con le palle e ne usciremo. Abbiamo attraversato momenti più difficili di questo”.

Cittadella-Trapani 1-0

Reti: 42′ Coralli rig. (C)

CITTADELLA: Pierobon, Barreca (26′ st De Leidi), Pellizzer, Coralli (29′ st Sgrigna), Minesso (37′ st Bazzoffia), Scaglia, Busellato, Paolucci, Cappelletti, Kupisz, Stanco. A disposizione: Valentini, Pecorini, De Leidi, Sgrigna, Benedetti, Donazzan, Schenetti, Bazzoffia, Camigliano. All. Claudio Foscarini

TRAPANI: Marcone, Lo Bue, Pagliarulo, Caldara, Rizzato (42′ st Barillà), Basso, Scozzarella, Ciaramitaro, Lombardi (15′ st Malele), Falco, Abate (32′ st Perticone). A disposizione: Ferrara, Daì, Perticone, Zampa, Barillá, Feola, Aramu, Citro, Malele. All. Roberto Boscaglia

Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone

Assistenti: Alessandro Marinelli di Jesi e Tarcisio Villa di Rimini

Ammoniti: Lombardi (T), Scaglia (C), Ciaramitaro (T), Falco (T), Pellizzer (C), Paolucci (C), Caldara (T), Barreca (C), Scozzarella (T), Pagliarulo (T), Malele (T)

Espulsi: Pagliarulo (T), Scozzarella (T)

Terza giornata girone di ritorno

Bologna-Pescara 0-0

Spezia-Avellino lunedì 20,30

Carpi-Crotone 2-1

Brescia-Entella 3-0

Bari-Frosinone 4-0 (ieri)

Pro Vercelli-Modena 1-1

Catania-Perugia 2-0

Lanciano-Varese 1-2

Ternana-Vicenza 0-2

Latina-Livorno 3-2

CLASSIFICA: CARPI 49 punti, Bologna 41, Livorno 37, Spezia, Frosinone 35, Lanciano, Vicenza 34, Avellino 33, Pescara 32, Ternana 31, Modena, Perugia, Bari, Trapani 30, Brescia 29, Catania 27, Cittadella, Varese 26, Entella 25, Latina, Crotone 24.

Notizie Correlate