VICENZA-TRAPANI 3-0 BOSCAGLIA: “CHIEDIAMO SCUSA AI TIFOSI” SQUADRA IN RITIRO

24 Gennaio 2015

Sconfitta pesante per il Trapani. Il Vicenza vince 3-0 con merito e i granata da stasera sono in ritiro. La squadra di mister Boscaglia ha perso la sua identità. Il tecnico granata non cerca scuse: “Brutta partita in tutti i sensi. Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi, a quelli che sono venuti qui ed a quelli che ci hanno seguito da casa. Una brutta partita, non abbiamo mai preso per primi la palla, poca reazione, poca reattività. Abbiamo giocato con poco cuore, con poco carattere”. Il tecnico del Trapani si sofferma sui tre gol presi: “Uno su calcio d’angolo e gli altri due su palle che gestivamo noi. I primi ad essere delusi siamo noi. Non cerchiamo scusa ma c’è questo via vai di giocatori, forse stiamo perdendo il giocatore più importante della serie B, ma si tratta comunque soltanto del contesto. Dobbiamo trovare in noi la forza per tornare a giocare come sappiamo”. Il Trapani non è mai entrato in partita. Ha finito la gara in 10 per l’espulsione di Nadarevic che ha detto qualche parola di troppo all’arbitro Pairetto dopo essere stato ammonito per un fallo a centrocampo. Ma la squadra non ha mai dato prova di compattezza e non ha avuto il ritmo che sarebbe stato necessario per affrontare il Vicenza di Pasquale Marino che ha fatto tutto quello che doveva fare per mettere in difficoltà il Trapani. Terza sconfitta consecutiva per i granata. All’ultima del girone d’andata con la Pro Vercelli si sono aggiunte ora le prime due del girone di ritorno. Prima Pescare in casa ed ora Vicenza. La classifica rimane buona ma bisogna invertire la tendenza negativa recuperando serenità e lucidità in campo. Nei prossimi giorni dovrebbero completarsi le scelte di mercato. Mancosu va verso Bologna. Il mercato del Trapani è ancora un cantiere aperto. Il direttore sportivo Daniele Faggiano è stato chiaro: “Intendiamo rafforzarci, anche se c’è da dire che 30 punti sono stati fatti con chi c’è stato finora”.

Vicenza – Trapani 3-0

Vicenza: Vigorito, Sampirisi, Brighenti, Camisa, D’Elia, Moretti (41′ st Alhassan), Di Gennaro, Cinelli (28′ st Sbrissa), Lavarone, Cocco, Giacomelli (28′ st Vita). A disp. Serraiocco, Alhassan, Garcia Tena, Gentili, Manfredini, Sbrissa, Lores, Vita, Petagna. all.Marino

Trapani: Mancosu, Vidanov (1′ st Daì), Caldara, Martinelli, Rizzato, Basso, Zampa, Scozzarella (22′ st Barillà), Nadarevic, Abate (15′ st Malele), Mancosu. A disp. Ferrara, Perticone, Daì, Feola, Aramu, Barillà, Falco, Malele, Citro.

Reti: 6′ pt Brighenti, 40′ pt Di Gennaro, 35′ st Moretti

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino

Assistenti: Pasquale De Meo di Foggia e Marco Zappatore di Taranto.

Ammoniti: Mancosu (T), Daì (T)

Espulsi: Nadarevic (T)

Seconda giornata girone di ritorno

Vicenza-Trapani 3-0

Avellino-Cittadella 1-2

Crotone-Latina 2-1

Frosinone-Spezia 1-1

Livorno-Brescia 4-2

Perugia-Bari 1-1

Pescara-Ternana 1-2

Varese-Carpi 0-1

Virtus Entella-Bologna 1-2

Catania-Pro Vercelli 4-0 (giocata ieri)

Modena-Lanciano (domani)

CLASSIFICA: Carpi 46 punti, Bologna 40, Livorno 37, Frosinone, Spezia, 35, Lanciano, Avellino 33, Pescara, Vicenza, Ternana, Pro Vercelli 31, Perugia, TRAPANI 30, Modena 28, Bari 27, Brescia 26, Entella 25, Catania, Crotone 24, Cittadella, Varese 23, Latina 21.

Notizie Correlate