MARSALA, RUGGIRELLO E’ CHIARO: “PRIMARIE DI COALIZIONE O ANDIAMO DA SOLI”

16 Gennaio 2015

“O primarie di coalizione o andiamo avanti da soli”. L’onorevole Paolo Ruggirello lancia un ultimatum al Partito Democratico di Marsala. “Il Pd non può impedire agli alleati di fare delle proposte”, dice il parlamentare regionale ai microfoni di Social Radio. “Non possiamo certamente subire passivamente qualunque candidato esca fuori dalle primarie del Partito Democratico”. Ruggirello attacca il segretario comunale del Pd Alberto Di Girolamo, accusandolo di avere fatto fuori Articolo 4: “Per una gestione padronale del coordinatore cittadino non siamo mai stati invitati o ritenuti degni di far parte di un tavolo di centrosinistra. S’è preferito invece allargare, per interessi personali, a liste civiche o civetta, legate a personaggi politici marsalesi del passato. Abbiamo atteso ma nessuno può essere obbligato a seguire un percorso che non è di democrazia. Se nessun candidato del Pd ci soddisferà andremo avanti per la nostra strada”. Articolo 4 è pronto a lanciare nella mischia il presidente del consiglio comunale Enzo Sturiano. “Avvieremo un percorso insieme con liste civiche”, anticipa Ruggirello. Il parlamentare regionale non esclude anche un’eventuale alleanza con partiti di centrodestra. “C’è da governare… ASCOLTA L’INTERVISTA INTEGRALE

Notizie Correlate