PRIMARIE PD A MARSALA. DI GIROLAMO TEME SPECULAZIONI DI PARTITI AVVERSARI

14 Gennaio 2015

Scadono domani i termini per la presentazione delle candidature delle primarie del Partito Democratico a Marsala. Già due i candidati in corsa, il segretario comunale del Pd Alberto Di Girolamo e l’ex consigliere provinciale Anna Maria Angileri, che ci riprova dopo le ultime amministrative. Ancora in forse invece la candidatura di Luigi Giacalone, vice presidente della Camera di Commercio di Trapani. Le candidature dovranno essere presentate entro le ore tredici di domani. Un vero e proprio salto nel vuoto quello del Pd. Il segretario Alberto Di Girolamo teme eventuali speculazioni da parte di partiti concorrenti. “Le primarie sono previste dallo statuto”, dice Di Girolamo ai microfoni di Social Radio. “Mi auguro però che gli altri partiti non speculino e non cerchino di macchiare il risultato. Speriamo che vada tutto liscio”. Il Pd non è riuscito a trovare una soluzione unitaria. “Io sono il segretario del più grosso partito a Marsala”, dice Di Girolamo. “Credo che sia giusto che il segretario ci metta la faccia in un momento drammatico per la città. Nel Pd ci sono più anime, diverse visioni della politica. Gli elettori sceglieranno la proposta che riterranno più idonea per il governo della città”. Di Girolamo detta le priorità… ASCOLTA L’INTERVISTA INTEGRALE

 

 

Notizie Correlate