CONFISCATI BENI AL MARSALESE ANTONINO BONAFEDE

13 Gennaio 2015

Confiscati dalla Guardia di Finanza beni per un valore di oltre quattro milioni di euro riconducibili ad Antonino Bonafede, boss di 80 anni di Marsala, già condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso. Il provvedimento è stato disposto dal Tribunale di Trapani a seguito di alcuni accertamenti del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Palermo. La confisca riguarda un’impresa agricola, terreni ed appartamenti.

.

Notizie Correlate