DANNEGGIA SUPPELLETTILI, IN MANETTE GIOVANE RICHIEDENTE ASILO

2 Gennaio 2015

Un giovane richiedente asilo, Damsing Iyoha, di 24 anni,  è stato arrestato dagli agenti della squadra volante di Trapani con le accuse di danneggiamento e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’extracomunitario, ospitato temporaneamente presso una comunità alloggio, ha danneggiato per futili motivi suppellettili ed altri congegni elettronici della struttura. Alla vista della polizia, intervenuta a seguito di una richiesta dei responsabili del centro, il giovane s’è scagliato contro i poliziotti ferendo un agente.

 

Notizie Correlate