RISSA IN CONDOMINIO A PETROSINO, DUE ARRESTI ED UNA DENUNCIA

Una rissa è scoppiata martedì sera in una palazzina popolare, in via Garibaldi, a Petrosino. Pietro Marino, pregiudicato di 55 anni, ed il figlio Vito, di 20 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. Un giovane di 24 anni, di cui non sono state rese note le generalità, è stato invece deferito a piede libero all’autorità giudiziaria. La lite sarebbe scoppiata per futili motivi. Dopo la convalida dei fermi, Vito Marino è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari mentre il figlio all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

 

 

Commenti

commenti