• Home »
  • Cronaca »
  • TENTATA RAPINA A RAPPRESENTATE DI PREZIOSI, ARRESTATI DUE PREGIUDICATI MARSALESI

TENTATA RAPINA A RAPPRESENTATE DI PREZIOSI, ARRESTATI DUE PREGIUDICATI MARSALESI

Due pregiudicati, Fabio Di Pietra ed Antonino Titone, rispettivamente di 36 e 52 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marsala con l’accusa di rapina. Il provvedimento è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari. Di Pietra e Titone sono accusati di avere tentato di rapinare, il 26 giugno scorso, un rappresentante di preziosi presso un condominio sul lungomare Boeo.  I due pregiudicati, entrambi a volto coperto e di cui uno armato di pistola, avevano aspettato la vittima sotto casa in attesa del suo rientro al termine del consueto giro di lavoro e, mentre stava parcheggiando la propria autovettura nel box condominiale, si erano avvicinati al veicolo tentando, sotto la minaccia dell’arma, di farsi consegnare la borsa piena di monili del valore di svariate migliaia di euro. Il rappresentante, però, era riuscito a riavviare la marcia ed a fuggire con la propria autovettura. Dopo le formalità di rito, Di Pietra e Titone sono stati tradotti presso la casa circondariale di Trapan.

Commenti

commenti