MAGGIORANZA TRASVERSALE AL COMUNE DI TRAPANI. FAZIO: “HO LE PROVE”

C’è una maggioranza trasversale che sostiene, segretamente, il sindaco di Trapani Vito Damiano. “Ci sono degli elementi tutti convergenti”, dice l’onorevole Mimmo Fazio ai microfoni di Social Radio. L’ex sindaco sostiene di avere le prove a supporto  della sua tesi. “L’iniziativa sistematica da parte del presidente del consiglio comunale Peppe Bianco – dichiara Fazio – la dice lunga su quale è la reale situazione. E poi, basta seguire i lavori d’aula, per constatare come siano sempre gli stessi consiglieri a sostenere le iniziative dell’amministrazione. C’è, evidentemente, un’intesa di reciproca attenzione purché gli atti passino”. Fazio fa i nomi: “Articolo 4, parte del centrodestra e così via”. Ma non risparmia neanche il Partito Socialista Italiano: “Da ultimo, è molto sospetta la posizione assunta dal Psi”. L’ex sindaco rilancia la proposta di una mozione di sfiducia nei confronti di Damiano. Fazio parla anche della polemica sulla pista ciclabile di Erice. “Purtroppo – dice – il sindaco è chiamato a rispondere nei confronti della collettività anche se molte volte non è sua la responsabilità, perché si tratta di questioni prettamente tecniche imputabili ai dirigenti o ai progettisti. E’ impossibile per un sindaco riuscire a controllare preventivamente tutti i progetti perché non ha le competenze tecniche per poterli giudicare”. E su un’eventuale intesa tra lui ed il sindaco Giacomo Tranchida per le prossime elezioni amministrative a Trapani e ad Erice, Fazio dice… ASCOLTA L’INTERVISTA INTEGRALE 

Commenti

commenti