AGEVOLAZIONI PER IMPRESE, SOTTOSCRITTO PROTOCOLLO

Intesa tra Confindustria Trapani, ordini professionali e Comuni della provincia

Sottoscritto un protocollo d’intesa tra Confindustria Trapani, gli ordini professionali e i Comuni della provincia al fine di agevolare le start up delle imprese. L'accordo comprende una serie di agevolazioni. Uno sconto sulle tariffe applicate dai professionisti che hanno dichiarato di aderire all’iniziativa e che sono iscritti agli ordini professionali dei Consulenti del lavoro, degli Ingegneri, degli  Architetti, dei Notai e dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. L’altro beneficio è quello di uno sgravio contributivo per le imposte di competenza comunale. Tale ipotesi è stata ad oggi sposata dai Comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo, Castelvetrano, ma l’auspicio dei vertici di Confindustria è che anche gli altri Comuni del territorio possano trovare nelle pieghe dei bilanci alcune risorse da dedicare all’iniziativa. “Del resto la nascita di nuove attività economiche o il sostegno a quelle di nuova costituzione – dice Fiorella Alagna, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori e vice presidente di Confindustria -, non può che portare ricchezza nuova. L’iniziativa è promossa proprio dai giovani imprenditori che sono maggiormente sensibili ai problemi di una nuova impresa che nasce e che si trova a dover affrontare i costi di avviamento di una attività. Il mio auspicio è che tale progetto possa essere condiviso da tutti altri Comuni della provincia poiché si promuove un sistema di incentivazioni allo sviluppo economico del nostro territorio stimolando così i giovani a proiettarsi nella veste di imprenditori. Desidero ringraziare i Sindaci –  conclude Fiorella Alagna – che hanno già accettato questa nuova sfida sottoscrivendo il nostro accordo”.

 

Commenti

commenti