PACE: CESSIONE SIMBOLICA ED APERTA A TUTTE LE AMMINISTRAZIONI

Il presidente della Camera di Commercio Pino Pace risponde alle critiche sulla cessione dell azioni Airgest al Comune di Marsala

La replica del presidente della Camera di Commercio Pino Pace alle critiche del sindaco di Trapani Vito Damiano per la cessione di 10 azioni Airgest al Comune di Marsala è stata immediata ed ha puntato a fare chiarezza su quella che appare sempre di più come una vertenza politica: ““Nel corso delle riunioni tenute con i sindaci per arrivare alla sottoscrizione dell’accordo di co-marketing per assicurare il pieno sostegno all’aeroporto di Birgi, abbiamo più volte ribadito la volontà di mettere a disposizione di tutti i Comuni della provincia di Trapani parte delle quote societarie di Airgest tenute dalla Camera di Commercio, proprio per assicurarne il massimo coinvolgimento, concretizzando quella svolta da parte delle amministrazioni comunali più volte auspicata in questi anni, ma senza mai arrivare ad alcunché”. Pace prova a mettere a tacere ogni sospetto su una corsia preferenziale nei confronti dell'amministrazioe Adamo: “Stiamo facendo la nostra parte, concretamente, per fare entrare i Comuni nella compagine sociale di Airgest, attraverso l’acquisizione di un pacchetto simbolico di quote. Davanti a questa nostra disponibilità il sindaco di Marsala ha chiesto la cessione di 10 azioni. Analoga richiesta è arrivata anche dal sindaco di Castelvetrano. Il provvedimento, per permettere l’acquisizione di altre quote al Comune di Castelvetrano, è già all’ordine del giorno della riunione della giunta camerale del 26 marzo. Non c’è dunque alcuna esclusività. Le quote sono a disposizione di tutti i Comuni della provincia di Trapani”.La Camera di Commercio detiene il 2% delle azioni della società di gestione dell'aeroporto.

Commenti

commenti