BIRGI: DAMIANO CONTRO L ADAMO E LA CAMERA DI COMMERCIO

Dura presa di posizione del sindaco di Trapani dopo l avvio della cessione delle quote dell ente camerale al Comune di Marsala

Alta tensione sul futuro dell'aeroporto di Birgi. Il sindaco di Trapani Vito Damiano ha preso posizione sulla cessione delle quote della Camera di Commercio al Comune di Marsala. Si tratta di 10 quote per un valore complessivo di 360 euro. Nessun Comune fa parte del pacchetto azionario della società che gestisce il “Vncenzo Florio”. Tutti e 24 sono invece impegnati nel progetto di co-marketing che ha dato un contributo fondamentale per il rinnovo del contratto con Ryanair. Ma la cessione delle azioni – l'ente camerale detiene il 2% – all'amministrazione del sindaco Giulia Adamo trova il netto dissenso di Damiano che si dichiara “perplesso e stupito della concordata maldestra e supposta operazione, offensiva ed irriguardosa nei confronti di tutti i Comuni che sin qui hanno dimostrato di avere a cuore gli interessi preminenti del territorio e delle comunità amministrate e non già quelli personalistici e di ua politica sempre più scaduta a bassi livelli”.

Commenti

commenti