• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, ARRESTO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI. IRRUZIONE DEI CARABINIERI CON I CANI ANTIDROGA

TRAPANI, ARRESTO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI. IRRUZIONE DEI CARABINIERI CON I CANI ANTIDROGA

Fino a stamattina vendeva la miglior “neve” di Trapani. Ma dopo l’intervento dei Carabinieri si sono aperte le porte del carcere per il 32enne Fabrizio Fedele. L’irruzione nella sua abitazione con i cani antidroga ha portato al sequetro di 55 grammi di cocaina, in parte già in dosi, di prima qualità, di 150 grammi di hashish, di un bilancino di precisione e di 500 euro. La perquisizione è stato l’atto finale di un lungo lavoro di monitoraggio. Fedele spacciava in casa ma è stato proprio questo particolare ad incastrarlo. I Carabinieri hanno infatti notato un via vai sospetto nei pressi della casa di Fodale. C’era chi arrivava con la sua auto, scendeva in fretta, acquistava la “roba” ed andava via cercando di non dare nell’occhio. Ma i Carabinieri erano lì ed hanno cominciato a sospettare che in casa di Fedele c’era della droga. Da qui l’irruzione e l’arresto.

FEDELE Fabrizio cl.'86

Fabrizio Fedele

Commenti

commenti