TRAPANI, LEGA SEMPRE PIU’ SOVRANISTA. CAMPIONE PRESIDENTE DEL CIRCOLO

Lega trapanese sempre più “sovranista”. Un nuovo circolo del partito del Ministro dell’Interno Matteo Salvini anche a Trapani. In cinque a fondarlo: Marcello Campione che ne sarà il presidente, Nicola Tardia (vicepresidente), Tanya Bonanno (segretario), Maurizio Buscaino (tesoriere) e Vincenzo Perniciaro (consigliere). Trapani ha già avuto un candidato sindaco leghista, l’attuale responsabile per il tesseramento e l’organizzazione del partito in città Bartolo Giglio: Apriamo anche Trapani, continuando il lavoro di radicamento della Lega in
provincia, con la consapevolezza che il capoluogo avrà sicuramente un ruolo guida ed anche molto impegnativo considerato il ruolo di unica vera opposizione all’amministrazione di sinistra che giocherà la Lega”. I salviniani si propongono dunque come alternativa politica all’attuale amministrazione del sindaco Giacomo Tranchida, alla quale non riconoscono la matrice civica ma il sigillo politico di una sinistra che intendono battere. Il neo presidente del circolo Campione – per qualche settimana durante le trattative per le Comunali dello scorso giugno, “papabile” candidato sindaco di una coalizione di centrodestra – è pronto alla sfida: “Siamo consapevoli del ruolo e degli impegni che ci aspettano. I cittadini trapanesi aspettavano da tempo di avere un riferimento politico culturale che potesse difendere finalmente i propri interessi”. Il circolo di Trapani ha il sostegno ed il via libera del responsabile regionale enti locali della Lega Igor Gelarda: “Non posso che essere contento del continuo e costante lavoro condotto nel trapanese da Bartolo Giglio e dalla sua comunità. Trapani, come capoluogo di provincia, rappresenta senza dubbio una città fondamentale nell’organizzazione capillare che stiamo mettendo quotidianamente in campo e a breve sicuramente verrò per inaugurare sede e lanciare le sfide politiche della Lega sul territorio”. Finora tutti i circoli ufficializzati – con note inviate alla stampa – rimandano all’intesa tra la Lega ed il Movimento Sovranista dell’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno. Sovranisti rappresentati, sul territorio, dal dirigente nazionale Livio Marrocco e da Giglio. Nella Lega trapanese c’è pure la componente che si riconosce nell’onorevole Alessandro Pagano e nel responsabile provinciale per il tesseramento e l’organizzazione del partito Roberto Bertini.

 

 

Commenti

commenti