ERICE, LA LEGA HA IL SUO CIRCOLO. A PRESIEDERLO LEONARDO TORRE

Cinque firme sull’atto fondativo del circolo Lega-Salvini Premier di Erice. Quelle di Leonardo Torre (presidente), Doriana Bongiorno (vicepresidente), Tonino Spada (segretario), Salvatore Renda (tesoriere) e Francesco Di Giorgio (consigliere). La Lega di Salvini entra dunque uffficialmente e con il suo primo gruppo dirigente nel Comune di Erice. Il via libera al circolo è arrivato dal commissario regionale Stefano Candiani e dal responsabile enti locali per la Sicilia Igor Gelarda. che ha voluto sottolineare che “la Lega ormai è protagonista di un’avanzata inarrestabile all’interno del territorio siciliano. Sono estremamente soddisfatto dell’apertura di  questo nuovo circolo ad Erice, che diventerà una delle nostre roccaforti per la rivoluzione del buonsenso che faremo anche in Sicilia”. Soddisfatto, e non poteva essere altrimenti, anche il responsabile per il tesseramento per il Comune di Trapani Bartolo Giglio: “Continua il radicamento  della Lega nei Comuni siciliani ed in particolare nel trapanese ed attraverso l’attività dei circoli dimostreremo quanto la Lega sia vicina alle esigenze quotidiane della gente”. Il disco verde al circolo ericino – e soprattutto il gruppo dei fondatori – consolida la presenza nella Lega trapanese dell’area che si riconosce anche nel Movimento Sovranista dell’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e dell’ex parlamentare regionale Livio Marrocco. A Mazara del Vallo la stessa area politica interna alla Lega ha dato vita al doppio tesseramento per riaffermare le ragioni di un’alleanza che si va definendo anche nei territori.

Commenti

commenti