• Home »
  • Attualità »
  • MAZARA, COMUNALI 2019. ODDO: “PUNTIAMO SU UNA COALIZIONE TRASVERSALE”. INDISCREZIONE BIANCO PER LA CANDIDATURA A SINDACO

MAZARA, COMUNALI 2019. ODDO: “PUNTIAMO SU UNA COALIZIONE TRASVERSALE”. INDISCREZIONE BIANCO PER LA CANDIDATURA A SINDACO

“A Mazara ci sono le condizioni per fare bene”. Il segretario regionale del Psi Nino Oddo ha riunito la dirigenza comunale del partito per fare il punto della situazione e per indicare la linea politica che seguiranno i socialisti alle Comunali della prossima primavera. Nella nota del direttivo cittadino si legge che “il Psi di Mazara ritiene che, alla luce dell’attuale contesto politico nazionale, sia opportuno lavorare alla formazione di una larga alleanza civica che vada al di là degli steccati e degli schieramenti tradizionali”. Il segretario Franco Spedale ed il presidente del partito Pietro Marino sono già al lavoro per costruire la nuova coalizione. Le indiscrezioni dicono che potrebbero entrarne a far parte pezzi del Partito Democratico ed i “Futuristi” del sindaco Nicola Cristaldi. Ci sarebbe già anche una candidatura a sindaco in cantiere, quella di Pino Bianco, che potrebbe così puntare al Comune per la terza volta. E’ stato infatti candidato nel 2004, quando è stato eletto sindaco al ballottaggio Giorgio Macaddino. Bianco era, in quella tornata elettorale, espressione dei Democratici dei Sinistra, della Margherita e di altre forze di centrosinistra. Ma non riuscì a superare il primo turno. Il secondo tentativo nel 2014, candidato sindaco del Pd, ma anche in questa occasione si è fermato al primo turno. Elezioni vinte al secondo turno da Nicola Cristaldi. Il cardiochirurgo mazarese è sempre stato un rappresentante dell’area progressista.

Commenti

commenti