• Home »
  • Attualità »
  • CUSTONACI, IL RICORSO AL TAR DI MORFINO FA UN PASSO AVANTI. VERIFICA DELLE SCHEDE

CUSTONACI, IL RICORSO AL TAR DI MORFINO FA UN PASSO AVANTI. VERIFICA DELLE SCHEDE

E’ un primo dato sicuramente a favore dell’attuale presidente del consiglio comunale di Custonaci Peppe Morfino, che ha presentato un ricorso al Tar per mettere in discussione l’esito del voto dello scorso mese di giugno. Morfino, candidato sindaco della lista “Condividi” ha perso le elezioni per un solo voto di differenza rispetto al risultato elettorale dell’uscente Peppe Bica, riconfermato per altri cinque anni ma senza maggioranza in consiglio. Una nota di “Condividi” dà notizie sull’esito dell’udienza al Tar di Palermo: “Nell’adunanza del 20 ovembre 2018 il Tar ha esaminato il ricorso presentato dal nostro candidato sindaco Giuseppe Morfino disponendo di acquisire il plico, custodito presso la Prefettura di Trapani, contenente le schede contestate della sezione n.4 e che il 4 dicembre prossimo verranno riesaminate le schede in questione. Rimaniamo fiduciosi e in attesa del verdetto finale”. Ci sarà dunque la verifica che Morfino aveva chiesto subito dopo il voto e che l’ha portato a presentare il ricorso al Tar. Il presidente del consiglio ha sempre ritenuto che nello spoglio c’erano state delle incongruenze che avevano finito per penalizzarlo. Ora le schede di una delle sezioni elettorali del Comune saranno esaminate una per una per esaminarne il contenuto. La politica cittadina rimane dunque in fibrillazione. Un eventuale ribaltone elettorale porterebbe Morfino a guidare il Comune di Custonaci e ad avere anche la maggioranza in consiglio.

Commenti

commenti