SALEMI, LA LEGA C’E’ CON L’ADESIONE DEL CONSIGLIERE FICI

Bandiera leghista anche a Salemi con l’adesione del consigliere comunale Giovanni Fici. Quella di Fici è una doppia appartenenza politica. Al Movimento Nazional per la Sovranità ed alla Lega. Nella sua prima dichiarazione da salviniano ha voluto motivare la sua nuova scelta politica: “Aderisco alla Lega anche per amore della mia città, perché penso che sia la migliore scelta per assicurare a Salemi, per gli anni futuri, migliori condizioni di vita per i miei concittadini. Per me è un onore rappresentare le idee di Matteo Salvini, convinto come sono che solo attraverso la difesa della nostra identità e delle nostre tradizioni si può essere veramente aperti al mondo. Che solo se ci riprendiamo le chiavi di casa possiamo rimettere in piedi questo Paese”. Anche in questo caso c’è il sigillo politico del responsabile enti locali Sicilia occidentale Igor Gelarda: “Un altro prezioso tassello in più che si aggiunge al radicamento territoriale della Lega in Sicilia. La crescita della Lega è  inarrestabile”. Qualche elemento di soddisfazione in più per l’adesione di Fici da parte di Bartolo Giglio (referente Lega Trapani): “Salemi è una città alla quale tengo particolarmente per motivi familiari ed auspico per Salemi, in vista delle prossime elezioni amministrative, un progetto di rilancio della città che parta dalla Lega e dai tanti che si stanno avvicinando”.

Commenti

commenti