TRAPANI, UNA TARGA PER ROSTAGNO AL MERCATO DEL PESCE

Una targa commemorativa a Piazza Mercato del Pesce per Mauro Rostagno. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale di Trapani. Il prossimo 26 settembre, trentesimo anniversario dell’omicidio a Lenzi del sociologo torinese, una cerimonia alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni e degli alunni degli istituti scolastici della città, accompagnerà l’affissione della targa: “…Io sono più trapanese di voi perché ho scelto di esserlo… La Città in memoria di Mauro Rostagno, ucciso per mano mafiosa il 26 settembre del 1988″. Il decreto del sindaco Tranchida fa riferimento alla vicenda giudiziaria per giustificare la sua scelta amministrativa: “In data 19 febbraio la Corte d’Assise d’Appello di Palermo ha confermato la sentenza di primo grado che acclarava la matrice mafiosa del delitto perpetrato in località Lenzi di Valderice il 26 settembre del 1988 in cui perse la vita il giornalista Mauro Rostagno”. La sentenza d’appello ha modificato quella di primo grado. Il 15 maggio del 2014 la Corte d’Assise di Trapani aveva condannato all’ergastolo il boss Vincenzo Virga, quale mandante dell’omicidio del sociologo, e Vito Mazzara, quale esecutore materiale dell’agguato. La sentenza di secondo grado ha confermato l’ergastolo per Virga ma ha invece assolto Mazzara “per non avere commesso il fatto”. Sempre nel decreto che porta la firma del primo cittadino l’iniziativa viene considerata in linea con uno dei punti del programma: “Politiche di rinnovamento culturale e civico per favorire trasparenza, legalità e cittadinanza attiva”.

 

 

Commenti

commenti