• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, IL LEGALE DI RALLO E BICA CHIEDE COPIA DELLA MOZIONE “ANTIFASCISTA” E L’ELENCO DI CHI L’HA VOTATA

TRAPANI, IL LEGALE DI RALLO E BICA CHIEDE COPIA DELLA MOZIONE “ANTIFASCISTA” E L’ELENCO DI CHI L’HA VOTATA

Puntuale come una cambiale in scadenza è arrivata – la nota porta la data del 14 settembre – la richiesta del professore Augusto Sinagra, legale dell’ex deputato nazionale e del sindaco di Custonaci Peppe Bica, di una copia della mozione “antifascista”, approvata ieri in consiglio comunale con 12 voti a favore, contrari ed un astenuto, e dell’elenco nominativo dei consiglieri che l’hanno votata. Il professore dovrà infatti valutare quello che i suoi due assistiti hanno annunciato alla vigilia della seduta consiliare: una denuncia. Sinagra scrive che chiede gli atti “con riserva di ogni iniziativa giudiziaria sia in sede amministrativa, sia in sede penale nel caso in cui la giunta decidesse di dare seguito alla mozione approvata dal consiglio”. Per il professore, la mozione è “gravemente lesiva dei diritti civili e politici del cittadino che della stessa Costituzione, e integrante non solo violazione di legge ma anche un caso eclatante di eccesso di potere”. La nota di Sinagra è sul tavolo del presidente del consiglio Peppe Guaiana, del sindaco Giacomo Tranchida e del segretario generale del Comune Giuseppe Scalisi.

Commenti

commenti