• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, LA MAGGIORANZA SI SPACCA. PRESENTATA UNA PREGIUDIZIALE SULLA MOZIONE “ANTIFASCISTA”

TRAPANI, LA MAGGIORANZA SI SPACCA. PRESENTATA UNA PREGIUDIZIALE SULLA MOZIONE “ANTIFASCISTA”

Colpo di scena in aula sulla mozione “antifascista”. Il capogruppo di “Amo Trapani” Peppe La Porta ha presentato una pregiudiziale per sospendere la discussione dell’atto. La proposta porta la firma anche di altri 6 consiglieri: Spada, Daidone, Toscano, Virzì, Garuccio e Gianformaggio. I primi cinque, così come La Porta, fanno parte della coalizione di maggioranza. La pregiudiziale chiede il parere di legittimità del segretario generale e ritiene l’atto inutile perché le questioni che pone sono regolate dalla Costituzione e da leggi. Si è comunque aperta una crisi nella maggioranza che il consigliere Lipari ha cercato di recuperare chiedendo “un confronto sulla mozione. Possiamo discuterne e modificare la mozione. Non c’è alcun problema. Se c’è chi non si è sentito coinvolto c’è la possibilità di condividere le scelte”.

Commenti

commenti