CUSTONACI, MORFINO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. ELETTO ALL’UNANIMITA’

Il consiglio comunale di Custonaci parte con il piede giusto. O meglio, riconosce il dato elettorale e riconosce, in particolare, al candidato sindaco sconfitto per un voto, Peppe Morfino, la responsabilità politica ed istituzionale di presiedere il nuovo consiglio comunale. L’ex sindaco – c’è ancora in gioco il ricorso contro quel voto che manca per ribaltare l’esito delle elezioni del 10 giugno – è stato eletto all’unanimità: 12 voti su 12. Un accordo, quello con il sindaco Peppe Bica, che è frutto di una trattativa articolata, iniziata dopo l’insediamento del riconfermato primo cittadino. Morfino presidente, dunque. Non toccherà dunque a lui guidare l’opposizione in aula che è maggioranza consiliare perché la lista “Condividi” ha superato la soglia del 50% dei voti ed ha ottenuto il premio di maggioranza: 7 consiglieri su 12. L’intesa tra maggioranza ed opposizione ha retto anche per l’elezione del vicepresidente del consiglio. Anche in questo caso voto unanime, 12 voti su 12 per la consigliera Maria Stella Pace, eletta nella lista “SiAmo Custonaci” che sosteneva Bica.

Commenti

commenti