• Home »
  • Attualità »
  • PANTELLERIA, SCILLA: “FORZA ITALIA PROTAGONISTA DELL’ALTERNATIVA AI CINQUESTELLE”

PANTELLERIA, SCILLA: “FORZA ITALIA PROTAGONISTA DELL’ALTERNATIVA AI CINQUESTELLE”

Da un’isola all’altra. Forza Italia pianta un’altra bandiera dopo il  voto del 10 giugno. Dopo Favignana, Pantelleria. Due Comuni che consegnano al partito berlusconiano l’onere dell’opposizione. Ma è comunque un nuovo inizio. L’ha sottolineato il coordinatore provinciale Toni Scilla che ha voluto augurare buon lavoro al gruppo consiliare alla vigilia della prima seduta d’aula. Pantelleria sarà governata dai grillini con il loro sindaco Vincenzo Vittorio Campo. Non ce l’ha fatta il candidato forzista Santoro Genova, che ha dovuto, ancora una volta, cedere il passo. Ma sarà comunque lui a guidare la minoranza consiliare. Nel gruppo forzista anche Maria Pia e Francesco Gabriele e Gioia Maria Letizia. Il coordinatore Scilla ha garantito “il supporto del partito affinché a Pantelleria la politica giusta, quella fatta per offrire soluzioni ai problemi quotidiani della comunità, possa garantire un futuro di serenità e prosperità a tutti i panteschi a partire soprattutto dai giovani”. Il dirigente berlusconiano ha poi voluto sottolineare che “è stato significativo presentarci agli elettori con il nostro simbolo”. Anche se a Pantelleria si votava con il maggioritario Forza Italia ha comunque deciso di proporsi con il suo simbolo – come i Cinquestelle – e non con una lista civica. Scilla è pronto a recarsi sull’isola: “Per definire, assieme agli eletti, ai quadri ed a tutti i nostri simpatizzanti, il nuovo direttivo comunale forzista”. Il neo sindaco Campo ha voluto nella sua squadra assessoriale il candidato sindaco di Trapani Giuseppe Mazzonello. Scelta che ha aperto un confronto serrato tra le forze politiche pantesche e che scriverà sicuramente un nuovo capitolo nell’avvio della nuova consiliatura”.

 

 

Commenti

commenti