• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, IL GIOVANE AGGREDITO E’ MORTO. L’ACCUSA PER L’AGGRESSORE E’ ORA DI OMICIDIO

TRAPANI, IL GIOVANE AGGREDITO E’ MORTO. L’ACCUSA PER L’AGGRESSORE E’ ORA DI OMICIDIO

Fabio D’Aguanno non è riuscito a sopravvivere dopo la coltellata che l’ha raggiunto al collo. Il suo aggresssore Alessio Li Volsi è in carcere. D’Aguanno, dopo l’intervento dei Carabinieri, è stato trasportato immediatamente all’ospedale Sant’Antonio. Le sue condizioni erano gravissime. Aveva infatti perso molto sangue. E’ stato sottoposto ad un intervento chirurgico che però non gli ha consentito di rimanere in vita. L’accusa per Li Volsi cambia dunque da tentato ad omicidio. Li Volsi è poco più che ventenne.

Commenti

commenti