TRAPANI, GIGLIO: “CON LA LEGA PER CAMBIARE LA CITTA'”

L’ultimo candidato sindaco di Trapani a presentare lista e squadra assessoriale è stato Bartolo Giglio. Saranno dunque in cinque a correre per la poltrona più ambita di Palazzo D’Alì. Oltre a Giglio, anche Peppe Bologna, Vito Galluffo, Giacomo Tranchida e Giuseppe Mazzonello. Oggi alle 12 è scaduto il termine per presentare liste e candidati. Quella di Giglio è una candidatura che porta il marchio politico della Lega. Questa la prima dichiarazione di Giglio dopo aver consegnato la documentazione elettorale alla segreteria del Comune: “Sento tutta intera la responsabilità di questa candidatura espressione di un partito come la lega, oggi partito per la Nazione”. Ed ancora: “Ci siamo ripromessi, di concerto con la direzione nazionale e regionale della Lega, di tener conto dello sconquasso politico e sociale delle scorse Amministrative per dare novità e pulizia vera alla nostra offerta politica. Partiamo da qui, per fare con i cittadini trapanesi un percorso finalmente nuovo nelle persone e nelle idee. Nei prossimi giorni saremo impegnati a raccontare la nostra proposta nei dettagli operativi. Saranno tanti e nuovi con la forza di un partito che è all’ inizio di un lungo e significativo percorso per l ‘Italia e per Trapani”. Giglio ha designato quattro assessori su cinque. Si tratta di Vito Forbice, Doriana Bongiorno, Tonino Spada e Stefano Gervasi. Bongiorno e Spada sono anche candidati al consiglio comunale  come lo stesso candidato sindaco.

Lista Lega-Noi con Salvini

Bartolo Giglio; Eleonora Biondo; Tanya Bonanno; Doriana Bongiorno; Michele Buffa; Alessandro Cammareri; Daniele Cesarin; Anna D’Amico; Maria Fatebene; Antonino Fontana; Fabio Fontana; Leonardo Genova; Antonella Giacalone; Davide Giacalone; Valeria Guaiana; Stefano La Rocca; Francesca Liotta; Michiulina Svetlana; Maria Morello; Vincenzo Perniciaro; Claudio Polizzi; Tonino Spada; Giuseppe Todaro; Leonardo Torre.

Commenti

commenti