• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, SCILLA: “FORZA ITALIA ED IL CENTRODESTRA AL FIANCO DELL’AVVOCATO GALLUFFO”

TRAPANI, SCILLA: “FORZA ITALIA ED IL CENTRODESTRA AL FIANCO DELL’AVVOCATO GALLUFFO”

Toni Scilla non poteva essere più chiaro: “Galluffo, con la sua storia, la sua personalità, la sua libertà, insieme a Forza Italia ed al centrodestra con la loro politica di buon governo a Palermo e a Roma, si contrappone al progetto di Tranchida privo invece di una vera identità, proposto da più soggetti, completamente diversi tra loro, per raggiungere posizionamenti legittimi ma assolutamente personali, che si antepongono agli interessi comuni dei cittadini trapanesi”. Il centrodestra sintetizza l’accordo raggiunto ieri sera in un vertice tra le sue componenti – oltre ai forzisti, “Diventerà Bellissima” e Popolari ed Autonomisti-Idea Sicilia – ed apre la sua campagna elettorale. “In provincia di Trapani  – ha aggiunto Scilla – il centrodestra c’è, va rilanciato, rivitalizzato e deve ritornare ad essere il motore politico che crea la giusta classe dirigente per ridare ruolo, credibilità e prospettiva al nostro splendido ed unico territorio. Forza Italia sa di essere il perno, il centro, la cerniera di questo avvincente progetto e sa pure di avere gli uomini e le donne in grado di riuscirci. A noi forzisti le sfide difficili esaltano”. Vito Galluffo incassa dunque l’adesione del centrodestra – con la sola eccezione di Lega e Sovranisti – e può dunque ampliare il suo progetto che ha ribadito, più volte, rimane civico ed aperto al contributo di tutti quelli che ne condividono le linee programmatiche. Il nuovo corso forzista del neo coordinatore provinciale Toni Scilla e del deputato regionale Stefano Pellegrino ha scelto di puntare sulla candidatura di Galluffo senza perdere di vista l’obiettivo politico di rilanciare il partito e l’intera coalizione. Linea politica che ha trovato la condivisione del coordinatore provinciale Paolo Ruggieri che rappresenta “Diventerà Bellissima”. L’avvocato marsalese ha tenuto la barra dritta sul centrodestra anche dopo lo strappo di alcuni esponenti trapanesi del Movimento che hanno scelto di seguire Tranchida. Ruggieri, nelle riunioni di coalizione, ha confermato di parlare per nome e per conto del Movimento del Presidente della Regione Nello Musumeci. Nella coalizione anche Idea Sicilia dell’assessore regionale alla Formazione Roberto Lagalla. Movimento che nel territorio trapanese è stato affidato all’ex senatrice Maria Pia Castiglione.

Commenti

commenti