TRAPANI, GALLUFFO: “L’ALLEANZA DELLE IDEE CON I MODERATI ED I LIBERALI”

Galluffo mette in cascina una nuova intesa politica ed elettorale – con tre forze del centrodestra, Forza Italia, “Diventerà Bellissima” e Popolari ed Autonomisti-Idea Sicilia –  e può consolidare la sua “Alleanza delle Idee”. L’avvocato trapanese punta su quello che da slogan si sta trasformando in progetto politico: “L’Alleanza delle Idee pone un nuovo tassello nel mosaico della nuova Trapani. Registro con favore l’adesione al progetto civico delle forze che si riconoscono nell’area moderata e liberale. Fin dall’inizio del mio impegno elettorale ho ribadito l’importanza dei partiti e delle forze organizzate. Hanno un ruolo fondamentale nei processi democratici e l’appuntamento elettorale di giugno può essere una grande occasione di rilancio”. Collaborazione dunque. Leale, aggiunge l’avvocato perché costruita “senza infingimenti, a viso aperto”. Per Galluffo si tratta della “miglior risposta che possiamo dare a chi, con artifici politici, ed un civismo di facciata tenta di nascondere un progetto di potere che ha Trapani soltanto come vittima predestinata e non certo come protagonista di una fase di reale cambiamento. Il candidato sindaco non molla la presa dal suo slogan-manifesto: “L’Alleanza delle Idee è il nostro comune denominatore politico. Alleanza che rimane aperta a tutti i contributi ed a tutte le iniziative che, nel solco, di una Città pulita e trasparente, vorranno rendersi protagonisti e scrivere, assieme a tutti noi, una esaltante pagina della storia di Trapani”.

Commenti

commenti