• Home »
  • Attualità »
  • MAZARA, TARIFFA SUI RIFIUTI PIU’ BASSA DEL 30%. L’ASSESSORE BILLARDELLO CANTA VITTORIA

MAZARA, TARIFFA SUI RIFIUTI PIU’ BASSA DEL 30%. L’ASSESSORE BILLARDELLO CANTA VITTORIA

“Tassa” sui rifiuti più leggera al Comune di Mazara del Vallo. Il consiglio comunale ha approvato il nuovo piano finanziario di 10.279.369,17 euro. La riduzione sarà di circa il 30% ed è stata determinata dall’aumento della raccolta differenziata e dalla lotta all’evasione. L’assessore Vito Billardello canta vittoria: “Esprimo soddisfazione per l’approvazione, da parte del consiglio comunale, del piano economic finanziario dei rifiuti che, grazie alla misure introdotte per l’aumento della raccolta differenziata ed alla lotta all’evasione consentirà per il secondo anno consecutivo una concreta riduzione della tariffa di circa il 30%”. Il piano è stato approvato dall’aula con 14 voti favorevoli, 4 contrari e 2 astenuti. Doppia strategia per il 2018. Fino al primo giugno non ci saranno cambiamenti rispetto al 2017: “Ecoburgus” si occuperà dell’indifferenziato con il “porta a porta” ed servizio di prossimità nelle zone interessate da questo sistema di raccolta. Oltre che dello spazzamento manuale e meccanico delle strade. Mentre sarà la RTI “Tech Servizi”, “ECOIN”, ed “ICOS”, a intervenire per la raccolta della differenziata, con il sistema domiciliare e con quello dei punti di raccolta. In gestione anche il Centro Comunale di Raccolta di Via Marsala. Dal primo giugno e con la gara assegnata sarà il nuovo gestore unico ad occuparsi di tutte le fasi e condizioni della raccolta dei rifiuti in cttà.

 

Commenti

commenti