• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, BOLOGNA: “PRONTO ALLE PRIMARIE MA CON REGOLE CERTE”. LE CONDIZIONI DELL’EX EDITORE

TRAPANI, BOLOGNA: “PRONTO ALLE PRIMARIE MA CON REGOLE CERTE”. LE CONDIZIONI DELL’EX EDITORE

Peppe Bologna accetta la sfida delle primarie lanciata da Giacomo Tranchida. L’ex editore di “Telescirocco”, primo candidato ufficiale alla carica di sindaco di Trapani, è pronto a seguire il percorso indicato dall’ex sindaco di Erice ma pone una serie di paletti per partecipare alla competizione elettorale. La sua decisione scaturisce dalla verifica di un elemento negativo: l’incapacità di tutti i protagonisti, veri o presunti tali, delle prossime Comunali di fare sintesi su una soluzione unitaria. E’ il suo contributo per fare uscire la politica cittadina dall’attuale fase di stallo. E sulle primarie ha dichiarato: “Facciamole. Se indette, parteciperò senz’altro. Così non alimentiamo caminetti vari e narcisismi. Tanto nel rispetto di alcune regole essenziali quali: il candidato dovrà offrire il suo progetto; il candidato, se perde, dovrà sostenere lealmente e realmente il vincitore e a tal fine dovrà prestare una garanzia reale; votazioni con l’ assistenza di notaio, giudice di pace o di persone condivise. Queste le regole”.

Commenti

commenti