BIRGI, RUGGIRELLO (PD): “NO AD INUTILI ALLARMISMI. MA BISOGNA FARE PRESTO”

L’ex deputato regionale del Pd Paolo Ruggirello, candidato al Senato, esce fuori dal coro e non s’iscrive al partito dell’emergenza nel nuovo capitolo della storia infinita del rilancio dell’aeroporto di Birgi. L’esponente Dem commenta la notizia della conferma della sospensione della base Ryanair  ma invita a non creare ulteriori elementi di tensione: “La notizia è preoccupante, ma la situazione non è cambiata rispetto allo scorso mese di ottobre e dunque, piuttosto che creare allarmismi, credo che convenga pensare subito alle necessarie contromisure, così da salvaguardare la sopravvivenza dell’aeroporto e un’importante fetta economica del nostro territorio. Sono certo del fatto che il nuovo Cda sia già al lavoro e invito la Regione Siciliana ad attivarsi immediatamente per garantire gli impegni. Inoltre, credo che chiunque sarà eletto nella nostra provincia dovrà intestarsi questa battaglia. Io sono pronto a fare la mia parte”.

Commenti

commenti