BIRGI, CONTINUITA’ TERRITORIALE IN GIOCO TRA DUE COMPAGNIE AEREE

Due compagnie aeree, una romena e l’altra danese, hanno presentato la loro offerta per gli oneri di servizio pubblico riservati alla Sicilia. Si tratta della “continuità territoriale” e dei voli, decisi dal governo italiano, che collegheranno Pantelleria e Trapani, Pantelleria e Palermo e Pantelleria e Catania. Collegamenti con le tratte sociali anche per Lampedusa-Palermo e Lampedusa-Catania. Le offerte dovevano essere presentate all’ENAC entro le 15,30 dello scorso 22 febbraio. La gara da 38.623.844,52 euro fa riferimento al periodo che va dal prossimo primo luglio al 30 giugno del 2021. Una commissione dell’ENAC sarà ora chiamata a valutare le offerte di “Fly Compass Service, compagnia aerea romena, e di “Danish Air Trasport”, compagnia danese. Non ha partecipato alla gara il vettore “Mistral Air” che si era aggiudicato il servizio nel triennio precedente. Non ha partecipato neanche l’Alitalia che ha però bloccato il bando per il nuovo co-marketing con un ricorso che il Tar di Palermo ha accolto. Bando che si era aggiudicato la Ryanair per il triennio 2018-2020.

Commenti

commenti