SALEMI, ARRESTATO PINO GIAMMARINARO

Violazione della sorveglianza speciale. Con questa accusa è stato arrestato, dai Carabinieri di Salemi, l’ex deputato regionale Pino Giammarinaro. Era stato sottoposto alla sorveglianza speciale nell’aprile dell’anno scorso, con l’obbligo di soggiorno per 5 anni nella sua città. Il provvedimento del Tribunale era accompagnato anche dalla confisa di beni per un valore di 15 milioni di euro. Giammarinaro era stato coinvolto nell’operazione “Salus Iniqua”, che ha fatto chiarezza sui rapporti tra politica e sanità in provincia di Trapani. Giammarinaro è stato un protagonista della vita politica provinciale e regionale. E’ anche destinatario di misure di prevenzione perché indiziato per mafia.

Commenti

commenti