FAVIGNANA, ORRU’ (PD): “LA TONNARA POTRA’ TORNARE IN FUNZIONE”

Dovrebbe essere la volta buona. Anzi, è la volta buona, dopo le dichiarazioni del capo dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare e della pesca del Ministero delle Politiche Agricole Luca Bianchi sulle quote tonno per la Tonnara di Favignana. Ci saranno fin dal 2018. E’ quello che ha chiesto, più volte, il sindaco delle Egadi Peppe Pagoto e che ha ribadito, in sede parlamentare, la senatrice del Pd Pamela Orrù. Sarà assegnata una parte del 15% in più di quota tonno spettante all’Italia. Di conseguenza si potrà svolgere la mattanza. “Si tratta di un risultato importantissimo e di cui vado fiera – ha sottolineato la senatrice Orrù – perché è grazie al mio emendamento, recepito nel Decreto Mezzogiorno, che è stata riconosciuta la possibilità alle tonnare fisse italiane, tra cui quella di Favignana, di richiedere l’assegnazione di quote tonno aggiuntive attribuite dall’Unione Europea”. Nelle prossime settimane sarà pubblicato il decreto di riparto delle quote. Ma la Tonnara fissa di Favignana può già mettersi al lavoro.

e.

Commenti

commenti