• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, ACQUA INQUINATA IN UNA PARTE DELLA CITTA’. ORDINANZA DEL COMMISSARIO MESSINEO

TRAPANI, ACQUA INQUINATA IN UNA PARTE DELLA CITTA’. ORDINANZA DEL COMMISSARIO MESSINEO

Acqua maleodorante e torbida. Avevano ragione i cittadini. L’acqua è inquinata ed il commissario straordinario del Comune di Trapani Francesco Messineo ha emesso una ordinanza che ne vieta l’uso. Le segnalazioni hanno portato ad una verifica che ha confermato che l’acqua era inquinata. Il perimetro off limits è quello formato dalle vie Salvatore Lonero, XI Maggio, Castellammare, Milo e Conte Agostino Pepoli. L’acqua è contaminata. Con l’ordinanza il commissario ha dato il via libera all’ispezione di tutti i tombini, sia quelli della rete idrica che di quella fognaria. L’impresa che si occupa della manutenzione ordinaria della rete idrica è stata allertata. Dovranno essere fatti anche degli scavi per comprendere la causa dell’inquinamento dell’acqua. Un primo esame nelle sedi stradali interessate non ha portato alla verifica di punti di dissesto che avrebbero potuto causare il problema ed il conseguente inquinamento dell’acqua.

 

 

Commenti

commenti