PACECO, RUGGIRELLO CANDIDATO SINDACO DEL PD “ACCLAMATO”

Un candidato sindaco frutto di un accordo politico o delle primarie di coalizione. Il Pd di Paceco ha fatto la prima mossa con l’assemblea degli iscritti di ieri. Ha infatti formalizzato la candidatura a sindaco dell’ex vicesindaco Stefano Ruggirello. E’ stato eletto per acclamazione perché non c’erano altri candidati. Ruggirello è dunque il candidato sindaco che i Dem mettono a disposizione della coalizione che ora dovrà uscire allo scoperto. La candidatura di Ruggirello ha aperto il dibattito all’interno del Pd. Più che mai “freddo” il gruppo consiliare. Nessun big del partito s’è fatto vedere ieri a Paceco. Ma Ruggirello ha dalla sua entusiasmo dei Giovani Democratici che hanno deciso di sostenerlo ed hanno anche chiesto al Pd ed alla coalizione di puntare ad un accordo che sia frutto di mediazione sul programma e di  compromesso sul candidato sindaco. La segretaria cittadina del Pd Vitalba Ranno ha voluto confermare la linea del suo partito: “La scelta di Stefano è importante e il Pd dovrà proporla alla coalizione di centrosinistra come proprio contributo per l’individuazione di un candidato condiviso da tutti gli alleati per accordo o attraverso le primarie di coalizione”.

Commenti

commenti