• Home »
  • Attualità »
  • EMERGENZA RIFIUTI, ORDINANZA DI MESSINEO PER TOGLIERE LA SPAZZATURA DALLE STRADE ENTRO 72 ORE

EMERGENZA RIFIUTI, ORDINANZA DI MESSINEO PER TOGLIERE LA SPAZZATURA DALLE STRADE ENTRO 72 ORE

Entro sabato i rifiuti per strada dovranno essere conferiti in discarica. C’è una ordinanza del commissario straordinario del Comune Francesco Messineo che impone alla “Trapani Servizi” di togliere le 700-800 tonnellate di spazzatura che si sono accumulate al fianco dei cassonetti per la chiusura della discarica di Borranea dallo scorso 30 novembre al 6 dicembre. L’ordinanza indica il lotto A dell’impianto come sito per il pre-trattamento ed abbancamento dei rifiuti. Messineo ha firmato il provvedimento ieri. Alla “Trapani Servizi” è stato affidato anche il compito di redigere il Piano operativo d’emergenza entro 3 giorni a partire da oggi. Messineo conta dunque di superare l’emergenza rifiuti nelle prossime 72 ore per evitare qualsiasi rischio d’igiene pubblica. La discarica di Borranea ha riaperto i cancelli dopo l’ordinanza del Presidente della Regione Nello Musumeci che ha consentito l’aumento della volumetria abbancabile di altri 10.000 metri cubi sui lotti della vasca F e dell’ampliamanto della stessa vasca. E’ una autorizzazione a tempo, che scadrà il prossimo 15 gennaio. Il giorno dopo, se non ci saranno novità nel sistema di smaltimento dei rifiuti, si dovrà parlare ancora una volta di emergenza. Sarebbe invece scaduto domani il termine per conferire i rifiuti a Siculiana nell’impianto della “Catanzaro Costruzioni Spa”. Ma in una riunione tecnica che si è svolta lo scorso 12 dicembre a Palermo all’assessorato regionale all’Energia la stessa società ha aderito alla richiesta del Comune di Trapani di prorogare al 15 gennaio il conferimento dei sovvalli – materiale di scarto orginato dal trattamento dei rifiuti – nella discarica di sua proprietà. Si tratta, anche in questo caso, di un provvedimento di carattere emergenziale in attesa di conoscere le prime scelte operative del nuovo governo siciliano.

Commenti

commenti