ERICE, SALTA LA STRUTTURA SPORTIVA POLIVALENTE AL CAMPO BIANCO

Niente da fare. Il progetto del campo polivalente da realizzare nell’area del Campo Bianco rimane ancora sulla carta. Il Comune di Erice è stato infatti escluso dal bando dell’assessorato regionale alla Famiglia che ne avrebbe potuto consentire il finanziamento. La documentazione dell’amministrazione Toscano – il bando scadeva lo scorso 17 agosto – è arrivata fuori tempo massimo ed è stata dunque dichiarata irricevibile. “L’istanza completa di tutti gli allegati – si legge nella nota assessorariale – non è stata inviata entro i termini”. La corsa contro il tempo, che aveva portato anche ad una modifica del progetto originario è dunque andata a vuoto. Salta dunque il campo polivalente che avrebbe dovuto ospitare attività sportive non agonistiche. Il progetto era stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche e prevedeva un investimento di quasi 600.000 euro, con la realizzazione di una tensostruttura per consentire cinque discipline sportive: pallacanestro, pallavolo, tennis, pallamano e calcio a 5. Inizialmente il progetto doveva essere finanziato, circa 500.000 euro, dal Ministero dell’Interno ma la burocrazia ha avuto la meglio ed i soldi non sono mai arrivati. Il bando dell’assessorato era una nuova occasione che però è sfuggita di mano.

Commenti

commenti