• Home »
  • Attualità »
  • REGIONALI, ORLANDO AL NUOVO PRESIDENTE: “LIBERI LA NOSTRA REGIONE DALLA PALUDE E DAGLI INCIUCI. VIA IL VOTO SEGRETO ALL’ARS”

REGIONALI, ORLANDO AL NUOVO PRESIDENTE: “LIBERI LA NOSTRA REGIONE DALLA PALUDE E DAGLI INCIUCI. VIA IL VOTO SEGRETO ALL’ARS”

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando non può che registrare e certificare la sconfitta pesante del candidato alla Presidenza della Regione Fabrizio Micari  e lanciare una nuova sfida a chi sarà chiamato a governare la Sicilia per i prossimi cinque anni. Nello Musumeci è ormai ad un passo dalla vittoria. Da qui l’appello-invito di Orlando: “A chi risulterà eletto per guidare la Sicilia nei prossimi anni non posso che fare i miei auguri di buon lavoro, nella speranza che assuma quale sua priorità quella di liberare la nostra regione dalla palude e dagli inciuci. Per questo spero che il suo primo impegno sia la proposta di modificare il regolamento dell’Assemblea Regionale Siciliana per eliminare il voto segreto, che in questi anni è stato lo strumento per accordi sottobanco che hanno coinvolto diverse forze politiche per approvare leggi antidemocratiche, liberticide, ad personam o contra personam, spesso sanzionate da rilievi di incostituzionalità. La libertà e la responsabilità della rappresentanza parlamentare tornino ad essere strumenti di democrazia a servizio dei cittadini e non vittime di logiche di bottega e piccoli affari più o meno personali”.

 

Commenti

commenti