REGIONALI, MUSUMECI AL 39,9%, CANCELLERI SI FERMA AL 34,6%

Dati ufficiali, 4.815 sezioni su 5.300 – candidati alla Presidenza della Regione

Centomila voti di differenza che si presentano ormai come un solco incolmabile. Musumeci ha raggiunto quota 744.648 voti, pari al 39,9%. Cancelleri si ferma a 644.480 voti pari al 34,6%. Micari non si schioda dal 18,5% con 344.931 voti. Fermo al 6,1% Fava con 115.183 voti. L’indipendentista La Rosa prende qualche voto in più, 13.382 voti, che però non gli consente di superare la soglia dello 0,7%. Lo spoglio sta per concludersi e gli equilibri tra i candidati alla Presidenza della Regione sembrano ormai cristallizzati. Il centrodestra si avvia a tornare al governo della Sicilia dopo i governi Cuffaro e Lombardo, la parentesi di Crocetta.

Commenti

commenti