IL TAR DI PALERMO BOCCIA ANCHE IL RICORSO DI SAVONA SULLE COMUNALI DI TRAPANI

Niente da fare neanche per l’altro ricorso al Tar di Palermo che intendeva riaprire i giochi dopo l’esito delle elezioni comunali di Trapani dello scorso mese di giugno ed il successivo commissariamento da parte della Regione. Il ricorso, presentato dall’ex candidato sindaco del Pd Pietro Savona, predisposto dagli avvocati Dario Safina e Francesco Brillante, rispettivamente componente della segreteria regionale e segretario cittadino del Pd, puntava a mettere in discussione la procedura che ha portato al commissariamento. Ma il Tar non ha accolto le ragioni di Savona. I suoi legali contestavano il percorso seguito all’atto del disimpegno dell’ex candidato sindaco Mimmo Fazio, che ha poi portato ad un ballottaggio anomalo, con Savona chiamato alla sfida di due quorum che non è riuscito a superare. Presto si potranno conoscere le ragioni che hanno portato il Tar a rigettare il ricorso.

Commenti

commenti