TRAPANI, PRESIDENTE SUGAMELI: “INTERNAZIONALIZZIAMO LE NOSTRE IMPRESE”

“L’internazionalizzazione deve diventare l’asse portante delle strategie aziendali per il potenziamento e per la conquista di nuove quote di mercato”. Per il presidente dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili della provincia di Trapani Mario Sugameli il percorso è tracciato e le aziende non potranno che seguirlo: “In un contesto economico di stagnazione dei consumi interni e di crisi economica, la domanda estera netta può rappresentare un importante volano per rilanciare la crescita della Sicilia”. Sugameli aggiunge altri dati: “Ancora oggi il divario tra la Sicilia ed il resto del paese appare particolarmente elevato. Infatti oltre l’85% delle esportazioni nazionali proviene dalle regioni del Centro-Nord, mentre la Sicilia copre soltanto il 2,8% delle esportazioni nazionali, pur rappresentando l’8% della popolazione nazionale”. Ed ancora: “Indagini recenti hanno evidenziato che anche in Sicilia le imprese internazionalizzate sono dinamiche, innovative, vanno meglio rispetto alle imprese che operano esclusivamente sul
mercato interno e stanno registrando una buona performance anche in questi difficili anni di
crisi. In Sicilia esiste un numero di imprese che potenzialmente sono pronte per il grande salto verso i mercati esteri, producono beni di buona qualità che potrebbero essere in grado di intercettare una domanda più ampia e conquistare nuovi mercati, solo se adeguatamente supportate e accompagnate in questo processo”. Ed è qui che i commercialisti possono fare la loro parte. “Possono – ha sottolineato il presidente Sugameli – esprimere nuove competenze dedicate all’internazionalizzazione, nella realizzazione di nuove reti relazionali per rafforzare le collaborazioni strategiche utili per valorizzare i vantaggi competitivi e lo stock di dotazioni fattoriali a disposizione di imprese e imprenditori che operano nel territorio siciliano. E talvolta il capitale umano e il capitale sociale assumono importanza maggiore rispetto al capitale finanziario per trasformare un’impresa di successo e di buoni fondamentali in un’impresa internazionalizzata”. L’Ordine è già in prima linea. Sugameli detta la linea: “L’obiettivo che si pone è quello di sensibilizzare, orientare e sostenere i commercialisti trapanesi nell’attività di consulenza alle imprese che si propongono sul mercato internazionale. Dobbiamo aiutare gli imprenditori a crescere e ad internazionalizzarsi, questa èl a missione del ceto professionale”. Oggi dalle 15,30 alle 19,30, nella sala conferenze della Camera di Commercio di Trapani, si terrà un convegno – organizzato dall’Ordine, con presenze tecniche qualificate – che non lascia dubbi sull’argomento: “L’internazionalizzazione delle imprese: una grande opportunità per imprese e professionisti”.

Commenti

commenti