DOVEVA STARE AI “DOMICILIARI” A PARMA MA ERA INVECE A SALEMI

Doveva stare in provincia di Parma agli arresti domiciliari ed invece si trovava a Salemi. Si erano perse le sue tracce dallo scorso 18 luglio. Da quando Sassi Elichi, 24 anni, tunisino si era allontanato, senza alcun permesso, dalla sua abitazione. I carabinieri di Parma, constatata l’assenza del giovane, hanno diramato le ricerche in tutto il territorio nazionale. Ieri pomeriggio, una pattuglia in servizio a Salemi ha notato l’uomo mentre camminava per le vie del centro cittadino. I carabinieri hanno anche notato che alla vista della loro auto, Elichi aveva deciso di accelerare il passo con un atteggiamento sempre più nervoso. Hanno così deciso d’intervenire e di fermare il giovane per un controllo. A seguito delle verifiche è emerso che era ricercato perché non aveva rispettato il regime dei domiciliari. Dopo le formalità di rito, il tunisino è stato accompagnato al carcere di San Giuliano ad Erice.

ELICHI_NAOUFEL_05031993_2995_TUNISIA

Sassi Elichi

 

Commenti

commenti