• Home »
  • Attualità »
  • ERICE, UN PULMINO PER RAGGIUNGERE IL CENTRO STORICO DALLA STAZIONE DI MONTE DELLA FUNIVIA

ERICE, UN PULMINO PER RAGGIUNGERE IL CENTRO STORICO DALLA STAZIONE DI MONTE DELLA FUNIVIA

Il problema esiste e va affrontato. Il Comune e la FuniErice hanno le idee chiare in merito ma tocca alla Regione l’ultima parola. La funivia va a gonfie vele, il bilancio d’esercizio 2016 si è chiuso con un utile di 11.858 euro ed è un bilancio di record per numero di passeggeri e per incassi. Ma rimane una questione aperta. Il passeggero arriva in vetta ed è a piedi. Comune e FuniErice puntano a mettere a regime un collegamento urbano circolare: un percorso perimetrale per raggiungere più facilmente il centro storico. La FuniErice è al 50% del Comune, titolare del servizio di trasporto pubblico locale ed al 50% del Libero Consorzio Comunale di Trapani, proprietario dell’impianto. La richiesta alla Regione – già contenuta in un atto deliberativo -è quanto mai chiara: “Ampliamento della concessione di servizio di trasporto pubblico locale per completare il servizio nel centro storico mediante un’attività di trasporto su gomma che, partendo dalla stazione di monte delle funivia, proceda ad effettuare il perimetro della città storica per ritornare alla stazione di partenza. Un servizio da mettere in funzione da giugno a settembre. Da concretizzare o con un appalto esterno o con la stessa FuniErice che dovrebbe dotarsi dei mezzi (pulmino) e del necessario personale stagionale. La FuniErice ha già modificato il suo statuto per poter svolgere anche questo servizio. I costi verrebbero “scaricati” sul  biglietto della funivia. Non sarebbe un aumento ma un costo aggiuntivo per fornire un nuovo servizio. Il percorso perimetrale avrebbe delle fermate per consentire ai visitatori ed ai suoi fruitori di raggiungere il centro storico più rapidamente.

Commenti

commenti