• Home »
  • Attualità »
  • CALAMPISO IMPRIGIONATA DALLE FIAMME. OSPITI EVACUATI. L’APPELLO DEL SINDACO RIZZO

CALAMPISO IMPRIGIONATA DALLE FIAMME. OSPITI EVACUATI. L’APPELLO DEL SINDACO RIZZO

Calampiso in fiamme. Evacuati i 700 ospiti del villaggio. Tutti salvi. Ma la situazione rimane critica. Accorato l’appello del sindaco di San Vito Lo Capo Matteo Rizzo: “Servono minibus e auto per accogliere le persone che arrivano al porto piccolo, per portarle presso gli edifici scolastici ad iniziare dalla scuola media”. Gli ospiti del villaggio erano stati imprigionati dalla fiamme e sono stati tratti in salvo via mare. Ma ora è necessaria una loro sistemazione. Ecco perchè Rizzo ha aggiunto che “le strutture ricettive che hanno disponibilità, se possono mettere a disposizione gratuitamente le camere almeno per due notti, quantomeno per le persone anziane e per i bambini”. Il primo cittadino invita a comunicare con i messaggi o chiamando al 346-0137953. Ed ancora: “Per chi volontariamente vuole dare una mano per accogliere queste persone potrà recarsi presso la scuola media e raccordarsi con il geometra La Sala. Siamo sempre stati una città accogliente e generosa e serve una mano da parte di tutti”. Istituita nell’ufficio del sindaco una unità di crisi per coordinare gli interventi. L’incendio di Calampiso è di notevoli dimensioni. La provincia di Trapani in queste settimane ha pagato e sta pagando un prezzo altissimo. Sono state attaccate la Montagna di Erice, in tutti e due i suoi versanti, ericino e valdericino, la Riserva delle Saline di Trapani e Paceco ed il Monte Inici a Castellammare del Golfo con danni ingentissimi. Il sindaco di Erice Daniela Toscano ha già annunciato di voler presentare la richiesta di calamità naturale.

Commenti

commenti