OMICIDIO A TRE FONTANE. COLPITO A MORTE GIUSEPPE MARCIANO’

Le modalità dell’omicidio rimandano agli schemi mafiosi ma è ancora presto per dire perché è morto Giuseppe Marcianò, originario di Carini, ma da anni residente a Tre Fontane, nel Comune di Campobello di Mazara. I killer non gli hanno lasciato scampo. L’uomo era in moto e viaggiava nella zona del parco acquatico, a poca distanza dal lungomare. Le indagini sono state affidate ai carabinieri e saranno coordinate dal procuratore aggiunto Paolo Guido. A sparare a Marcianò sarebbe stati in due. La vittima aveva precedenti di polizia. E’ genero del boss Diego Burzotta. Il suo corpo è stato trovato sui bordi della strada. L’uomo si stava recando in podere di sua proprietà.

 

 

 

 

 

Commenti

commenti