CUSTONACI, COMUNE “PREMIATO” PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Una menzione per il Comune di Custonaci perchè sa fare la raccolta differenziata. Oltre il 50%  al mese. L’amministrazione Bica sarà presente dal 6 all’8 aprile al Centro Fieristico “Le Ciminiere”, a Catania al nono Salone Internazionale ProgettoComfort ed in occasione del convegno “Rifiuti, Differenziata, Comuni virtuosi, appalti ed emergenze. Attualità e prospettive” riceverà il riconoscimento. Il vicesindaco ed assessore all’Ecologia Mimmo Candela Candela canta vittoria: “Il risultato ottenuto è estremamente importante se si considera che tutto si è svolto in un arco temporale breve. Siamo partiti da ottobre dell’anno scorso con una percetuale di raccolta differenziata pari al 30% e già nel mese di dicembre avevamo superato abbondantemente il 50%. L’assessore del Psi entra nel merito del risultato raggiunto: “Tutto ciò è stato possibile grazie alla concretizzazione di una serie di azioni quali l’emissione di un’ordinanza sindacale, un’informativa consegnata porta a porta, varie comunicazioni sul portale e su social network del Comune, la distribuzione dei calendari della raccolta differenziata, il contro su tutto il sistema di raccolta dei rifiuti, con un’attenta sorveglianza da parte degli agenti di Polizia Municipale. Questi sono i punti di forza che hanno generato questi risultati”. La nuova meta è il 65% di differenziata che è la soglia minima prevista dalla Regione.

 

 

 

Commenti

commenti